Magazzino self storage per veri appassionati di tecnologia

Ecco 4 oggetti che hanno rivoluzionato la nostra quotidianità e il luogo ideale dove conservarli

Magazzino appassionati tecnologia - Casaforte

Ricordate quando vagavamo per le strade della città in cerca di una cabina telefonica per poter fare un telefonata? O quando collezionavamo musicassette da ascoltare e riascoltare nel nostro vecchio walkman?

Ormai non ci preoccupiamo più delle invenzioni che hanno rivoluzionato la nostra vita e che hanno creato il punto di partenza per la nascita di smartphone, tv al plasma, iPod e moderni veicoli a due ruote ecosostenibili. Tutto questo fa parte della nostra quotidianità. Guardiamo a questi oggetti come se esistessero da sempre, ma sono gli oggetti del passato che ci ricordano i grandi passi avanti compiuti dalla tecnologia.

Qualche intraprendente ha deciso di affittare un magazzino self storage e di conservarli come veri e propri pezzi da museo. Ne abbiamo scelti 5 da proporvi per fare un rapido salto nel passato.

MAGAZZINO SELF STORAGE: IL SONY TRINITON

Chi l’avrebbe mai detto che in un magazzino self storage si potesse scovare un oggetto simile?
Prima della tv a schermo piatto, piattissimo e con effetti 3D, nasceva Sony Triniton. Viene lanciato dalla multinazionale giapponese nel 1968 ed è in grado di vendere oltre 100 milioni di dispositivi in tutto il mondo. Grazie alla sua resa visiva molto più luminosa dei normali standard, è il primo prototipo di televisore a portare la tecnologia a colori nelle nostre case.

MAGAZZINO SELF STORAGE: IL WALKMAN

Torniamo a parlare di Sony. Il 1° luglio 1979 propone sul mercato il primo lettore di musicassette al mondo. Da quel giorno il nostro modo di ascoltare la musica cambia, trasferendosi dal divano di casa alle strade di città.

Poi, l’arrivo di iPod e smartphone. Il walkman viene presto dimenticato in un cassetto, insieme a cuffie e cassette, ma tutto è perfettamente conservato in un magazzino in affitto per essere rispolverato all’occorrenza e mostrato con orgoglio ai posteri.

MAGAZZINO SELF STORAGE: BROWNIE

Oggi si possono trovare in negozio macchine fotografiche di ogni tipologia e dimensione: compatte, digitali, semiprofessionali, professionali, con zoom normale o superzoom. Nel 1900, quando ancora non conoscevamo la precisione di una Reflex e l’immediatezza di Instagram, a rendere democratica e accessibile a tutti l’arte della fotografia ci pensò Kodak lanciando Brownie, la prima macchina fotografica low cost della storia.

MAGAZZINO SELF STORAGE: LA BICICLETTA 

Non è ancora un pezzo da museo che può essere dimenticato in un angolo, anche se negli ultimi anni gli appassionati di mobilità comoda e sostenibile l’hanno sostituita con la moderna e-bike.
La bicicletta così come la conosciamo raggiunge la sua forma moderna nel 1890 e da allora entra a pieno titolo nell’immaginario collettivo come mezzo di trasporto universale, adatto ai più grandi e anche ai bambini.


chiama
chatta
close_menu