Con un deposito per mobili regalate più spazio al vostro bambino

Ecco 5 idee per trasformare in modo creativo le camerette dei vostri figli

Deposito mobili spazio bambino - Casaforte

Arredare e organizzare la cameretta del bambino non è un’operazione scontata come si possa pensare. Il motto generalmente è: quando arriverà il bebè metteremo tutto a posto, ma in più di una famiglia è capitato di avere troppe cose per la testa e troppi mobili e oggetti sparsi in casa, finendo per trasformare la stanza del nascituro in un ripostiglio salva-spazio.

Questo non è certamente un buon punto di partenza. Sarebbe meglio affittare un deposito per mobili, evitando così di soffocare lo spazio destinato al bambino.
La cameretta sarà non soltanto il luogo dove vostro figlio potrà dormire e giocare, ma anche il suo spazio personale nel quale esprimere bisogni e sviluppare la propria personalità.

Il nostro consiglio è quello di non ridursi agli ultimi giorni per predisporre la camera. Trasferite tutto il mobilio in eccesso e ciò di cui non avete bisogno in un deposito per mobili Casaforte e regalate più spazio al piccolo dove dare libero sfogo alla fantasia.

Ecco 5 idee che vi aiuteranno a trasformare in modo creativo la cameretta dei vostri figli una volta sgomberati gli spazi.

UNA FERRARI DOVE RIPOSARE

ferrari-dove-riposare.jpg


I maschietti faranno certamente dei sogni d’oro in una location tanto suggestiva, in attesa di diventare grandi e guadagnare milioni per poter comprare una vera testa rossa sulla quale sfrecciare.
Attenzione però, la mitica Ferrari avrà bisogno non solo di una stanza grande e luminosa, ma anche di un ambiente ispirato a Maranello.

UN ALBERO AL CENTRO DELLA STANZA
No, non vogliamo consigliarvi di spedire vostro figlio in mezzo alla giungla, ma solo di far vivere a quest’ultimo l’idea di giocare, riposare e vivere sempre a contatto con la natura. Magari con una bella altalena al centro della stanza, sulla quale dondolarsi tra un riposino e l’altro.

I MONDIALI DISPUTATI IN CAMERETTA

mondiali-disputati-cameretta.jpg

Quale bambino non ha mai sognato un campo da calcio e una porta all’interno della propria cameretta dove correre e dribblare come Maradona? Saranno davvero in pochi i genitori che potranno concedere al loro pargolo ben 100 metri di campo dove far crescere il giocatore che è in lui, ma con un pavimento ad hoc e un letto a castello sistemato a dovere vostro figlio potrà sentirsi quasi a metà dell’opera. 

Ma prima consigliamo agli sfortunati mamma e papà di godersi quel che resta del silenzio.

UNO SCIVOLO NEL MIO LETTO

scivolo-letto.jpg

Quando il letto si trasforma in un vero e proprio parco giochi allora non c’è quasi bisogno di nient’altro. C’è posto proprio per tutti: per chi fantastica di scalare una montagna e arrivare con le proprie forze sulla vetta più alta del castello, per chi vuole raggomitolarsi in tutta tranquillità in un tripudio di cuscini super morbidi e persino per chi, carico fin dalle prime luci dell’alba, sogna di svegliarsi e scendere giù dal letto in “scivolata”.

L’ANGOLO SEGRETO
Bisognerà avere a disposizione davvero tanto spazio per poter realizzare una stanza nella stanza, ma una volta pronta il vostro bambino avrà un piccolo rifugio segreto dove rintanarsi una volta superato lo stress dei compiti.

 


chiama
chatta
close_menu